Test Java Online

1. Quale sarà l’output?

 class output {
        public static void main(String args[])
        {             String s = "Hello World";
             int i = s.indexOf('o');
             int j = s.lastIndexOf('l');
             System.out.print(i + " " + j);
 
        }
   }
 
 
 
 

2. Quali delle seguenti affermazioni relativa agli Web Services sono vere?

a) Un web service scritto in java potrà essere richiamato solo da un client java.
b) I Web service presentano performance inferiori rispetto ad altri metodi di comunicazione utilizzabili in rete.
c) I Web service utilizzano il protocollo http.

 
 
 

3. Quali delle seguenti affermazioni relativa alle Transazioni sono vere?

a) I task contenuti in una transazione hanno priorità diverse in base all’importanza dell’operazione che effettuano.
b) Le transazioni non garantiscono la consistenza del dato in caso di crash del sistema che ospita il software
c) Una transazione è un insieme di operazioni che deve essere portata a termine nella sua interezza.
d) I dati diverranno persistenti solamente nel momento in cui tutti i task contenuti nella transazione saranno terminati.

 
 
 
 

4. Quale sarà l’output?

class s1 implements Runnable 
{ 
    int x = 0, y = 0; 
    int addX() {x++; return x;} 
    int addY() {y++; return y;} 
    public void run() { 
    for(int i = 0; i < 10; i++) 
        System.out.println(addX() + " " + addY()); 
} 
    public static void main(String args[]) 
    { 
        s1 run1 = new s1(); 
        s1 run2 = new s1(); 
        Thread t1 = new Thread(run1); 
        Thread t2 = new Thread(run2); 
        t1.start(); 
        t2.start(); 
    } 
}
 
 
 
 

5. Quale sarà l’output?

class s1 extends Thread
{ 
    public void run() 
    { 
        for(int i = 0; i < 3; i++) 
        { 
            System.out.println("A"); 
            System.out.println("B"); 
        } 
    } 
} 
class Test120 extends Thread 
{ 
    public void run() 
    { 
        for(int i = 0; i < 3; i++) 
        { 
            System.out.println("C"); 
            System.out.println("D"); 
        } 
    } 
    public static void main(String args[]) 
        { 
        s1 t1 = new s1(); 
        Test120 t2 = new Test120(); 
        t1.start(); 
        t2.start(); 
    } 
}

 

 
 
 
 

6. Una interfaccia può estendere un’altra interfaccia

 
 

7. Quale sarà l’output

interface calculate {
            int VAR = 0;
            void cal(int item);
        }
        class display implements calculate {
            int x;
          public  void cal(int item) {
                if (item<2)
                    x = VAR;
                else
                    x = item * item;            
            }
        }
 class interfaces {
 
            public static void main(String args[]) {
                display[] arr=new display[3];
 
               for(int i=0;i<3;i++)
               arr[i]=new display();
               arr[0].cal(0);    
               arr[1].cal(1);
               arr[2].cal(2);
               System.out.print(arr[0].x+" " + arr[1].x + " " + arr[2].x);
            }
        }
 
 
 
 

8. String a,b,c;
a = new String(“1234”);
b = a;
c = a +b

Quanti oggetti vengono creati?

 
 
 
 

9. Quale sarà l’output del programma:

class s implements Runnable 
{ 
    int x, y; 
    public void run() 
    { 
        for(int i = 0; i < 1000; i++) 
            synchronized(this) 
            { 
                x = 12; 
                y = 12; 
            } 
        System.out.print(x + " " + y + " "); 
    } 
    public static void main(String args[]) 
    { 
        s run = new s(); 
        Thread t1 = new Thread(run); 
        Thread t2 = new Thread(run); 
        t1.start(); 
        t2.start(); 
    } 
}
 
 
 
 

10. Quali delle seguenti affermazioni relative agli Ejb sono vere?

a) Se non diversamente specificato la transazione è sempre gestita dal container.
b) Gli ejb necessitano di un Web Server per essere eseguiti
c) È consigliabile l’utilizzo dell’interfaccia Locale nel caso in cui ejb e client si trovino nello stesso server.

 
 
 

11. Quale sarà l’output

class output {
        public static void main(String args[])
        {
           String s1 = "Hello World";
           String s2 = s1.substring(0 , 4);
           System.out.println(s2);
        }
   }
 
 
 
 

12. Quale sarà l’output?

 

public class X 
{  
    public static void main(String [] args) 
    {
        try 
        {
            badMethod();  
            System.out.print("A");  
        } 
        catch (RuntimeException ex) /* Line 10 */
        { 
            System.out.print("B"); 
        } 
        catch (Exception ex1) 
        { 
            System.out.print("C"); 
        } 
        finally 
        {
            System.out.print("D"); 
        } 
        System.out.print("E"); 
    } 
    public static void badMethod() 
    { 
        throw new RuntimeException(); 
    } 
}
 
 
 
 

13. La parola chiave final, applicata ad un metodo, cosa indica?

 
 
 

14. Se un insieme di metodi di uno o più bean ha definiti i seguenti attributi per le transazioni:
Metodo-1 -> Supports

Metodo-2 -> Required

Metodo-3 -> NotSupported

Metodo-4 -> RequiresNew
nei diagrammi che seguono, una freccia indica che il metodo sulla sinistra chiama quello sulla destra, e tra parentesi è indicata la transazione all’interno della quale viene eseguito (‘No Tx’ indica che il metodo viene eseguito senza transazioni). Quale dei seguenti diagrammi si adatta agli attributi elencati sopra ?

 
 
 
 

15. Considerando il seguente frammento di codice:

private int field;

public DefaultConstructor (int field)       {this.field = field;}

public static void main(String [] args){

DefaultConstructor instanceOne = new DefaultConstructor(1);

System.out.println(“IstanceOneValue: “  +instanceOne.getField());

DefaultConstructor defaultInstance = new DefaultConstructor( );

System.out.println(“DefaultInstanceValue: “+defaultInstance.getField());

}

Public int getField() { return field; }

 

Quale output verrà prodotto:

 
 
 

Question 1 of 15